Le lavorazioni del Granito Nero e le numerose varietà  disponibili nei nostri magazzini.

Granito Nero ZimbabweNel precedente articolo: “Granito Nero: una riscoperta nel mondo dell'arredamento e del design” abbiamo visto come il granito nero sia un materiale insuperabile, capace di adattarsi a colori e situazioni diverse con estrema facilità  esaltando i contesti nel quale viene applicato.

Oggi andremo a scoprire con voi i graniti neri presenti nel nostro catalogo elencandone le principali caratteristiche fisiche e le lavorazioni che possono essere eseguite per valorizzare questo fantastico materiale.

 

Le lavorazioni del Granito Nero

Tutti i graniti neri presenti nel nostro catalogo risultano essere molto versatili ed a seconda delle esigenze possono essere trattati con le principali lavorazioni per realizzare pavimenti, rivestimenti, scale o tavoli, piani cucina o piani bagno. Il limite principale rimane la fantasia.
I graniti neri offrono diverse possibilità  di trattamento superficiale tra cui scegliere: i classici lucidatura, fiammatura, satinatura, ma consigliamo anche i trattamenti più recenti e coreografici come wengè, juta e legno.

  • Granito Bengal Black lucido Granito Bengal Black lucidato
  • granito Angola Black satinatoAngola Black satinato
  • Granito Titanium lucidato Titanium lucidato

Le varietà  dei Graniti Neri presenti nel nostro magazzino 

Sono molti i materiali neri che trovano collocazione nei nostri magazzini, partiamo quindi dal più nero in assoluto: è il Nero Zimbawe (detto anche Granito Nero Assoluto), un granito che arriva dallo stato dello Zimbabwe e caratterizzato da un profondo ed intenso colore nero.

Continuando a sfogliare il catalogo Marmi Rossi, troviamo, tra gli altri graniti neri, anche l'Agatha: è un granito proveniente dal Brasile dal fondo grigio scuro, nero attraversato da sinuose onde di tonalità  perlacea che lo rendono adatto per top, tavoli e rivestimenti di grande effetto! In questo caso la lavorazione migliore è la lucidatura.

Il viaggio tra i graniti neri prosegue con l'Angola Black, che come l'Angola Silver, è un granito proveniente dall'Angola. Sono simili per costituzione al Nero Zimbawe ma durante il raffreddamento del magma nella crosta terrestre, i cristalli dei vari minerali si sono differenziati. L'Angola Black risulta un materiale elegante dal fondo nero con piccoli grani di varie tonalità  di grigio ed inclusioni che arrivano al beige. Mentre nell'Angola Silver i grani sono più grossi, ma sostanzialmente simili ai precedenti.

Un altro materiale caratterizzato da fondo nero con grani tendenti al grigio di varia dimensione è lo splendido Nero Impala, sempre proveniente dal Sud Africa.

  • Granito Agatha Agatha
  • Granito Angola BlackAngola Black
  • Granito Angola Silver Angola Silver
  • Granito Nero ImpalaNero Impala

Graniti neri puntinati...

Molti sono i Graniti Neri caratterizzati da una puntinatura più o meno marcata. Noi qui possiamo solo cercare di elencare alcuni tra i principali: Bengal Black, Inky Black, Spice Black e New Spice Black.

Galaxy Black e Silver Galaxy sono graniti neri intervallati da minerali riflettenti che creano quasi un cielo stellato di grande effetto, dorato o argentato a seconda dei minerali presenti.

Nero San Marco e New Impala sono variamente puntinati di bianco. Nel caso del Nero Via Lactea, il bianco è presente in maniera più consistente, con striature e nuvole nitide, mentre sembrano sfocare e farsi nebbiose nel caso del Silver Paradiso. Nel Nordic Sunset la puntinatura diventa anche rossa creando effetti cromatici notevoli. 

  • Granito Bengal Black Bengal Black
  • Granito Spice BlackSpice Black
  • Granito Galaxy Black Galaxy Black
  • Granito Nero San Marco Nero San Marco

Graniti spettacolari e i "non graniti"!

Il Fusion Black è una  splendida quarzite nera brasiliana dal fondo nero e dorato. Simili a questa, con le dovute differenze, sono il Titanium e il Porto Rose.

Il Marinace Nero è un granito spettacolare che sembra il letto di un fiume pieno di ciottoli grigi e neri: è l'ideale per piani cucina, top e tavoli.

Il Matrix è un scisto e, come tutti i scisti, ha una struttura a lamine che crea piani precisi con una superficie lievemente e dolcemente irregolare, esaltata dalla satinatura che lo rende simile ad una manto di seta: un materiale talmente particolare che merita una visione dal vivo!

Finisce qui? àˆ probabile che nell'elenco ci siamo scordati qualche granito nero e ce ne scusiamo! Ma vi invitiamo a visitare il nostro catalogo online per scoprire questa famiglia di graniti regalata dalla Natura...